Featured on our pages

The
new
generation media

Goolbook Srl è uno dei principali media privati in Italia

Leader nell’intrattenimento social con un portfolio di oltre 20 canali

Interazione col pubblico 5 volte superiore agli standard

Goolbook Srl è uno dei principali
media privati in Italia

Leader nell’intrattenimento social
con un portfolio di oltre 20 canali

Interazione col pubblico
5 volte superiore agli standard

Siamo appassionati di:

Calcio

Curiosità

Entertainment

About

Goolbook nasce nel 2015 con la voglia di comunicare. Di trattare argomenti di grande interesse in maniera innovativa e sulle piattaforme più amate dal pubblico italiano. Composto da un team di 6 risorse interne copre diversi settori di interesse tra cui curiosità, falsi miti, ambiente, top cinque, gossip, entertainment, sport e calcio. L’immediatezza dello stile, la coerenza dei contenuti e lo straordinario timing con cui vengono proposti al pubblico rendono le community tra le più amate dal pubblico.

We care

Dal 2020 siamo una “smartworking company”. Durante il lockdown siamo riusciti a trovare un grande equilibrio nel lavorare in remoto. Un luogo fisico non è fondamentale, anzi. Risparmiamo tempo, risorse ed energie che possono essere concentrate in quello che ci riesce meglio: far scattare una scintilla emotiva al nostro pubblico. Le performance e la qualità dei contenuti migliorati, la vendita degli spazi pubblicitari in continua impennata sono la prova di una strategia responsabile e vincente.

“Sapevamo di non essere gli “eroi” di questa emergenza ma abbiamo deciso di fare la nostra parte. Non ci siamo mai fermati, siamo sempre stati una compagnia per i nostri utenti e di supporto ai nostri clienti. Abbiamo continuato a crescere, aumentato le assunzioni e senza mai usufruire di bonus dello Stato. Zero ore di cassa integrazione. Il mercato ci ha ricompensato con una crescita del 100% per il secondo anno consecutivo”

Matteo Clava
CEO & FOUNDER

Limitando gli spostamenti risparmiamo ogni anno 10,8 tonnellate di co2

studio condotto da Carbon Trust per conto di Vodafone Institute for Society and Communication