Il Torino Women sta riorganizzando le sue fila e la sua struttura in vista degli obiettivi prefissati di stagione e del prossimo futuro.

Il rientro nel “rating” nazionale da ottenere con la vittoria del prossimo campionato di Serie C e oltre ancora puntando al ritorno in Serie A.

Questi gli obiettivi che non sono impossibili per una società che detiene il record dei campionati disputati in serie A, 26 ! che ha conquistato n.4 Scudetti Primavera e n.2 Trofei Arco di Trento.

“Dobbiamo rientrare nel rango che ci appartiene – dice il Presidente – e tutto il lavoro di questi giorni è proiettato in questa direzione a cominciare dall’assetto societario con la promozione di Stefano Marenco, da “mister” a Direttore Generale della nostra società.

A lui ho chiesto di rappresentare il Torino Women nelle relazioni esterne, nei contatti con le altre società e più in generale con il mondo del calcio femminile.

Il suo stile ed il suo approccio, distinto e sobrio, li considero merce preziosa in un mondo molto carente di questi elementi.

Ma altri importanti obiettivi si stanno profilando nel breve periodo: l’incarico ad un nuovo allenatore e il varo del nuovo e ambizioso programma sportivo che proietterà il Torino Women verso quel modello di calcio e di standard sportivo che ho in mente da sempre. Quindi non mi rimane che fare un grande in bocca al lupo al nuovo DG”.

2019-06-18T18:34:11+00:00

Leave A Comment