Il nuovo proprietario del Chelsea

Jim Ratcliffe vuole acquistare il Chelsea

Il “self made man” Jim Ratcliffe ha presentato sulla scrivania di Abramovich una proposta per rilevare il suo Chelsea.

Le problematiche di Abramovich

L’equilibrio politico tra Gran Bretagna e Russia non è mai stato così complesso. Si è addirittura parlato nei mesi passati della possibilità che la Nazionale Inglese potesse boicottare i Mondiali di Russia 2018.

Uno scenario che ha visto per qualche momento la possibilità di rinuncia da parte degli inglesi di partecipare al Mondiale. Ecco qui un articolo relativo a questa vicenda.

In questa situazione macropolitica il magnate russo proprietario del Chelsea ha dovuto ottenere la cittadinanza israeliana per poter entrare nel Regno Unito.

Nonostante questo tentativo di risolvere il problema ad Abramovich non è stata data la possibilità di svolgere attività lavorative nel Regno Unito e non vi potrà passare più di 6 mesi l’anno.

La proposta di 2 miliardi per acquistare il Chelsea

Ecco allora che un self made man, l’uomo più ricco d’Inghilterra, Jim Ratcliffe approfitta della situazione per cercare di rilevare il Blues.

L’offerta è precisamente di 2.000.000.000 (due miliardi) di sterline, circa 2,2 miliardi di euro. Al momento sembra essere stata rifiutata ma pare che per Ratcliffe, testuali parole di una testata giornalistica inglese, sia come togliere una goccia nell’oceano. Sarà quindi certamente in grado di aumentare l’offerta.

Se Abramovich dovesse vendere sarà più per questioni legate ai visti che per una sua volontà personale.

[zombify_post]

By | 2018-08-15T12:02:44+00:00 giugno 10th, 2018|Calciomercato|0 Comments

About the Author:

Rendiamo il calcio ancora più bello. Seguici anche su Instagram: https://www.instagram.com/goolbook_official/

Leave A Comment