Chi vince il campionato in caso di parità


In caso di pareggio alla fine del campionato, chi vince?

La domanda più frequente che abbiamo ricevuto dai tifosi è su chi, in caso di pari punti, ottenga la vittoria del campionato. La vittoria del Napoli allo Stadium ha ridato morale ai partenopei e forse riaperto il campionato portandoli ad un solo punto dai bianconeri. Ecco cosa succede in caso di regolamento.

La classifica attuale vede la Juventus a 85 punti e il Napoli ad 84, la prima con 2 partite difficili, la seconda con la prossima partita con la Fiorentina.

Perché le due squadre finiscano in pareggio è sufficiente (ad esempio) che la Juventus perda uno scontro tra quelli con Inter e Napoli e il Napoli pareggi a Firenze.

In caso di pareggio a fine campionato

In caso di squadre a pari punti alla fine di un campionato i criteri di valutazione per identificare il vincitore sono quattro

Il primo parametro è quello degli scontri diretti

Per definire il vincitore del campionato si guarda il risultato degli scontri diretti. Ma in questo caso a entrambe le partite sono finite 0 – 1 generando un risultato complessivo di 1 – 1.

Chi vince il campionato in caso di parità

Il secondo parametro è quello della differenza reti

Nel caso di pareggio negli scontri diretti (i goal fuori casa non contano doppio) il criterio successivo è quello della differenza reti che al momento vede la Juventus a +58 contro un +48 del Napoli. Una differenza importante visto che mancano 4 partite alla fine del campionato.

Prossime partite Juventus:

  • Inter (trasferta)
  • Bologna (casa)
  • Roma (trasferta)
  • Verona (casa)

Prossime partite Napoli:

  • Fiorentina (trasferta)
  • Torino (casa)
  • Sampdoria (trasferta)
  • Crotone (casa)

Il terzo parametro è quello dei goal segnati

Nel caso in cui le squadre dovessero trovarsi a parti punti, con la stessa differenza reti si andrebbero a consultare il numero di goal segnati.

La Juventus ad oggi ha segnato 78 reti contro le 71 del Napoli.

Quarto e ultimo parametro è il sorteggio

Proprio così, nel caso di pareggio di tutti i precedenti valori sarà la “dea bendata” (non l’Atalanta) a cucire sul petto di una squadra piuttosto che dell’altra lo scudetto 2017 2018.


Ti è piaciuto? Condividilo con i tuoi amici!

0
Goolbook

Rendiamo il calcio ancora più bello. Seguici anche su Instagram: https://www.instagram.com/goolbook_official/
Scegli un formato
Sondaggio
Votazione per determinare pareri o prendere decisioni
Lista
Lista di elementi
Personality quiz
Series of questions that intends to reveal something about the personality
Trivia quiz
Series of questions with right and wrong answers that intends to check knowledge
Storia
Testo formattato con embeds e visuals
Countdown
The Classic Internet Countdowns
Lista aperta
Submit your own item and vote up for the best submission
Lista votabile
Upvote or downvote to decide the best list item