Serie A e Serie B a meno di 40 €

Dove vedremo la Serie A e la Serie B nei prossimi anni?

Il massimo campionato italiano passa a Mediapro, la società spagnola (attiva all’estero con successo da oltre 10 anni) che si è aggiudicata il bando per i diritti della Serie A.

Con una proposta di circa 2 milioni ha battuto le offerte di Sky e Premium e, nel momento in cui l’Antitrust permetterà loro di entrare di diritto nel mercato italiano, diventeranno referenti unici dell’offerta televisiva.

La sconfitta di Premium e Sky

Mediapro batte Sky e Premium

Referenti unici significa che potranno decidere di “rivenderla” ad un prezzo maggiorato ai colossi Sky e Premium oppure di creare una serie di propri canali che saranno il riferimento di tanti appassionati.

Serie A e Serie B a meno di 40 euro

La società è certa di poter abbassare il costo di accesso alle partite italiane. L’AD spiega che nei casi dei competitor i pacchetti sono “mascherati” da servizi quali intrattenimento, cinema, documentari. E questo genera confusione sul prezzo relativo al singolo “blocco calcio”

L’idea di Mediapro è quella abbonamento specifico. Il cui budget per accedere a tutti i contenuti di Serie A e Serie B si aggirerà intorno ai 35-40 euro.

Sembra che non sarà più possibile seguire esclusivamente la propria squadra. Al momento non sembrano essere previsti pacchetti delle singole squadre.

[zombify_post]

By | 2018-09-10T09:05:57+00:00 marzo 2nd, 2018|Calcio|0 Comments

About the Author:

Rendiamo il calcio ancora più bello. Seguici anche su Instagram: https://www.instagram.com/goolbook_official/

Leave A Comment