Accadde Oggi Calcio 29 Febbraio – 6 Marzo, GB of The Day #9 2016


29 Febbraio, Accadde oggi nel calcio: Uli Hoeness, presidente del Bayern Monaco, esce dal carcere

Goolbookoftheday presenta in questo giorno bisestile la vicenda decisamente singolare di un personaggio, protagonista come presidente e come esempio da seguire.
1,12 euro l’ora per fare il guardarobiere. Di questi tempi non ci sarebbe da stupirsi a trovare un impiego del genere, ma se la manodopera in questione è legata all’ex presidente del Bayern Monaco Uli Hoeness, c’è decisamente da stupirsi. Il reato per cui fu accusato e incarcerato il 2 giugno 2014, fu frode fiscale. L’ex presidente, su consiglio dei suoi ottimi avvocati, evase le tasse per un importo pari a 27,2 milioni di euro a favore del Bayern Monaco e, beccato, si comportò in modo incredibile.
Queste le sue dichiarazioni, prima di consegnarsi alle autorità:
Dopo aver parlato con la mia famiglia ho dato incarico ai miei legali di non andare in appello. Questo corrisponde al significato che do al decoro e alla responsabilità personale“.
In mezzo ad un mare di dichiarazioni, i cui interpreti da Luca Toni a Pep Guardiola, si esposero a favore dell’ex presidente, il gesto da ricordare, lo mise in pratica Schweinsteiger che con un’intervista dedicò al suo mentore la vittoria finale dei mondiali di Rio de Janeiro del 2014.

Redazione Goolbook

1 Marzo, Accadde oggi nel calcio: Maradona e quel gol contro la Samp..

“Mara… Marado… Maradona! Maronna benedetta!”
Un colpo di testa a filo d’erba, un volo d’angelo della durata di qualche secondo, l’impatto con il pallone e poi..il gol. Roba da numeri 9 d’antologia. Ma questa volta a segnare con una strabiliante acrobazia è un numero 10, probabilmente “il numero 10”, che già con i piedi ammaliava caterve di tifosi. Contro i blucerchiati, il fantasista numero 10 e cuore di Napoli, siglò una delle reti più difficili presenti nel suo archivio, un tocco di testa ravvicinato che spiazzò l’incolpevole portiere doriano e permise di raggiungre gli avversari, passati in vantaggio con un gol nel primo tempo.
Imprevedibile, allucinante ed estroso come sempre, non si può far altro che ringraziare El Pibe per l’ennesima legge della fisica abbattuta con un gol straordinario, datato 1 Marzo 1987.

Redazione Goolbook

2 Marzo, Accadde oggi nel calcio: Spettacolare gol di Dennis Bergkamp contro il Newcastle

“Se Ryan Giggs vale 20 milioni, Dennis Bergkamp ne vale 100”. cit. Marco van Basten.
Ci sono calciatori che hanno segnato storie straordinarie dentro e fuori dal campo ed altri che si limitavano a scegliere tra i due, in genere preferendo il rettangolo verde. Tra quelli che invece hanno affascinato con gli aneddoti fuori dal campo, almeno in Italia e più precisamente con la divisa nerazzurra dell’Inter, c’è Denis Bergkamp. 18 miliardi il costo del suo cartellino, numero 10 sulle spalle e una paura tangibile se c’è da prendere un aereo. Il vivaio dei lancieri olandesi come orgine, un quintale di aspettative al suo arrivo all’Inter ad aspettarlo, eppure l’idillio durò solo 2 anni, prima di trasferirsi all’ Arsenal, dove insieme all’Ajax, diede il meglio. E proprio con i Gunners, il 2 Marzo 2002 contro il Newcastle segno una delle sue reti più straordinarie. Spalle alla porta, passaggio rasoterra, controllo “INSPIEGABILE” appoggino nell’angollo e stadio in delirio.

Redazione Goolbook

3 Marzo, Accadde oggi nel calcio: Udienza preliminare Antonino Pulvirenti

“Un treno è alle cinque ma ce ne sono altri due”.
“Danie’ (Delli Carri) ma che ci vuole?
“E’ apposto stiamo lavorando sul treno di Venerdi”.
“Il direttissimo?”
“Quello proprio…ah il treno delle 3 e 33”.
“Se non ci pensavamo noi a queste cinque partite eravamo retrocessi veramente. Sicuro Luca”
“Alla grande!”

I treni del gol. Questo è il fantasioso nome che la procura di Catania ha assegnato all’indagine preliminare al via oggi, per la frode calcistica causata da Antonino Pulvirenti. L’ex Presidente del Catania Calcio, dal 2004 al 2015 e di Wind Jet, compagnia aerea appena dichiarata in fallimento, è indagato per frode sportiva.
Sono lontani i tempi della passione esercitata dal presidente Massimino. I “clamoroso al Cibali” , i gloriosi tempi della promozione in serie A, l’ 8° posto del 2012/2013, i Gool straordinari di Mascara all’Inter, bomber Spinesi, Bergessio, Martinez, il gioco tutto cuore del Cholo Simeone o il gioco fluido e spettacolare dell’aeroplanino Montella. Il presente parla di Lega Pro, 5 associazioni di consumatori costituitesi parte civile, migliaia di tifosi non proprio festanti e un nuovo presidente/amministratore che sa tanto di commissariamento. Il blu e il rosso che da sempre hanno caratterizzato la società etnea, sembrano particolarmente sbiaditi in questo periodo. Oggi a Catania si mette in dubbio il passato ed il lavoro, che dopo anni di spettacoli e sacrificio, viene gettato alle ortiche.
“Nel calcio i soldi non bastano: è necessario avere passione, altrimenti l’arida realtà dei numeri può vanificare il lavoro di anni” Antonino Pulvirenti docet..

Redazione Goolbook

4 Marzo, Accadde oggi nel calcio: Presentazione del match Roma-Fiorentina

Goolbookoftheday presenta oggi l’avvincente sfida di Serie A tra Roma e Fiorentina, due squadre da sempre predisposte al “calcio bailado”. Ma l’attenzione del Goolbookoftheday si sposta decisamente su colui che è stato l’oggetto della discordia tra le due squadre nell’ultima sessione di calciomercato, noto ai più con il nome di Mohamed Salah. Dopo una pila di carte bollate inviate dai Della Valle al Chelsea quest’estate, il giocatore e il suo procuratore, tale Ramy Abbas, con grande eleganza si svincolano dall’accordo scritto con la Fiorentina e scelgono i giallorossi con un tweet e un post sui social. Dopo qualche mese, per la precisione il 25 Ottobre, la squadra della capitale, ancora allenata da Rudy Garcia, va a giocare a Firenze una partita densa di emozioni già nel pre-match. L’egiziano parte titolare e offre alla sua squadra una prestazione di livello altissimo condita dal gool del vantaggio. E poi? Esultanza alla Inzaghi o alla Quagliarella? Al video linkato l’ardua sentenza..
Gli highlights dell’andata:

Redazione Goolbook

5 Marzo, Accadde oggi nel calcio: la Youdan Cup, prima finale nella storia del calcio

Sheffield, Regno Unito. 1 regolamento, passato alla storia come lo Sheffield rules, 12 squadre. 2 mesi di durata. Corre l’anno 1867 e da li a pochi minuti la piccola cittadina inglese si accingerà a entrare nella storia. 3000 spettatori e almeno altrettanti litri di birra versati nei boccali che circondano il Bramall Lane, campo di casa dello stesso Sheffield e primo “stadio” d’Inghilterra.
I tifosi erano per lo più dai cittadini che abitano nelle immediate vicinanze insieme a qualche curioso. Pronti a festeggiare la squadra di casa, lo Sheffield, che però snobba l’evento (vincera poi la seconda edizione), così a giocarsi la finale sono le compagini del Norfolk e dell’Hallam.
Il risultato finale risulterà incredibile a molti: 2 rouges a 1 per l”Hallam. Il gol infatti ai tempi era definito “rouges” ed era un insime dei tiri effettuati, dei corner battuti e delle azioni di una squadra.
Goolbookoftheday elogia oggi con questo post, la prima finale della storia di un torneo calcistico. Inutile dire che fu un successo talmente ampio da portare gli appassionati di questo nuovo sport, a istituire un nuovo regolamento tra le storiche mura dell’ università di Cambridge (1850), a far partecipare una squadra del 58° reggimento dell’esercito del Regno Unito (1858) e infine a “moderare” un regolamento che permetteva una condotta decisamente violenta.
In copertina l’ immagine della prima storica coppa, istituita da Mister Youdan, per la quale sono appena stati rifiutati 100.000 euro.

Redazione Goolbook

6 Marzo, Accadde oggi nel calcio: La perla di Amantino Mancini

Uno dei giocatori più funambolici dai tempi del mitico Lulù Oliveira. Fantasia, estro e tecnica brasiliani al servizio della Roma del primo ciclo Spalletti. Goolbookoftheday presenta oggi il fantastico gol segnato da Amantino Mancini al Lione ben 9 anni fa, nel match valevole per gli ottavi di finale di Champions League del 2007. Un goolazo di pregevole fattura, un insieme di doppi passi da far ubriacare anche i bartender e i baristi più esperti, portiere immobile, difensore a cicorie e palla che si infila sotto la traversa per il definitivo 2 a 0.
Negli anni successivi il giocatore e la stessa squadra perderanno decisamente il loro appeal, ma questa perla resterà ammainata sempre nella storia della squadra giallorossa e nei racconti ai nipotini della dinamica ala brasiliana, il cui soprannome, datogli da Tonino Cerezo, era un elogio all’attuale allenatore dell’Inter.

Redazione Goolbook

Ogni giorno migliaia di giocatori si preparano ad affrontare una nuova sfida, goolbookoftheday é la rubrica dove trovare l’ispirazione e la motivazione di cui hai bisogno.
Goolbook, il software gestionale per tornei di calcio disponibile online

Goolbook ringrazia fotografi, archivi, persone che a diverso titolo hanno fornito il materiale storico, iconografico e fotografico utilizzato nelle stesure degli articoli del proprio blog e degli inserti di Goolbook of the Day.

Ti è piaciuto? Condividilo con i tuoi amici!

0

Accadde Oggi Calcio 29 Febbraio – 6 Marzo, GB of The Day #9 2016

Scegli un formato
Sondaggio
Votazione per determinare pareri o prendere decisioni
Storia
Testo formattato con embeds e visuals
Lista
Lista di elementi
Lista aperta
Submit your own item and vote up for the best submission
Lista votabile
Upvote or downvote to decide the best list item
Meme
Carica le tue immagini per creare memes personalizzate
Video
Youtube, Vimeo o Vine embeds
Audio
Soundcloud o Mixcloud embeds
Immagine
Foto o GIF
Gif
Formato GIF