Perché Pep Guardiola è andato al Brescia?

Dopo aver collezionato 16 trofei e 379 presenze al Barcellona Pep Guardiola arriva al Brescia. Carlo Mazzone ci racconta perché


0

Pep Guardiola al Brescia

Non tutti sanno o ricordano di una parentesi di uno dei migliori allenatori del mondo al Brescia. Erano gli anni in cui Carlo Mazzone era allenatore e Roberto Baggio deliziava gli spettatori italiani con giocate incredibili tanto da ricevere il nome di “divin codino”.

Pep Guardiola al Brescia

Le parole di Carlo Mazzone su Pep Guardiola

Il mister racconta diversi aneddoti simpatici riguardo Pep. A chi insinua che che abbia iniziato ad allenare molto giovane e quindi senza una grande esperienza alle spalle racconta che in realtà Guardiola è allenatore da quando ha 20 anni.

Alla fine di una partita, mentre gli altri giocatori festeggiavano, lui era intento a rianalizzare la partita con lo staff per capire come migliorarsi e come migliorare il gioco di squadra.

Il Mister legò tantissimo con Guardiola che nel suo Brescia aveva il doppio ruolo di giocatore e consigliere.

Questo ovviamente succedeva anche a Brescia, a tal punto che Mazzone dopo una partita vinta gli disse in tono amichevole:

A Peppe te vojo bene, avemo vinto lassame stà…

Perché Guardiola è andato al Brescia?

Un perfezionista ed un vero professionista, attento al dettaglio ed alla continua ricerca di un miglioramento. Sempre Mazzone racconta di avergli chiesto un giorno cosa lo abbia portato a Brescia. Dopo la sua parentesi al Barcellona avrebbe potuto andare in un qualsiasi top club europeo.

La sua risposta è incredibile, Pep Guardiola risponde:

Mister, volevo giocare con Roberto Baggio, sono cresciuto con il mito di Baggio, mi hanno presentato questa occasione e non ci ho nemmeno pensato un secondo…

Mazzone e Roberto Baggio al Brescia

 

La grande amicizia tra Pep Guadiola e Roberto Baggio

I due campioni legarono molto in fretta ma fu un giorno, al rientro dell’infortunio di Baggio, che tutti si accrosero della statura morale di Guardiola. Quando Baggio rientrò dopo un lungo infortunio Guardiola si avvicina per restituirgli la fascia di Capitano. I due si perdono un po’ troppo in sdolcinate  “tienila tu”, no dai, “tienila tu” tanto da far pervenire dalla panchina l’urlo del Mister:

AHO! ve movete che la vojo vince ‘sta partita…e daje su…

Pep Guardiola e Roberto Baggio

Carlo Mazzone si accorse di avere due grandi campioni, grandi calciatori ma soprattutto grandi uomini. Neanche fosse la trama di un film Baggio entrò e segnò due goal. Al termine della partita fu proprio Mazzone ad andare a parlare a Pep Guardiola e le sue parole furono queste:

Peppe, oggi abbiamo vinto soprattutto grazie al tuo gesto, diventerai l’allenatore più bravo del mondo.

  1. Sapevi di Pep Guardiola al Brescia

    1. Si, ma non di questi aneddoti, stupendi.
    2. Si, sapevo già di questa bellissima storia
    3. No, non lo sapevo! Davvero interessante
    4650 votes
    Share Your Result

Ti è piaciuto? Condividilo con i tuoi amici!

0
Goolbook

Rendiamo il calcio ancora più bello. Seguici anche su Instagram: https://www.instagram.com/goolbook_official/
Scegli un formato
Sondaggio
Votazione per determinare pareri o prendere decisioni
Lista
Lista di elementi
Personality quiz
Series of questions that intends to reveal something about the personality
Trivia quiz
Series of questions with right and wrong answers that intends to check knowledge
Storia
Testo formattato con embeds e visuals
Countdown
The Classic Internet Countdowns
Lista aperta
Submit your own item and vote up for the best submission
Lista votabile
Upvote or downvote to decide the best list item