Mondiali 2018 – il rapporto complesso tra Gran Bretagna e Russia

Un fatto di cronaca si è gravemente ribaltato sui Mondiali di Russia 2018. Un fatto che complica il rapporto tra le due nazioni


0

Oggi parleremo velocemente di cronaca, ma perché si riflette in maniera decisa sullo sviluppo dei prossimi mondiali di calcio creando scenari incerti e potrebbe coinvolgere la Nazionale Italiana.

Russi ritrovati privi di sensi in Inghilterra

L’ex ufficiale dei servizi segreti militari di Mosca Serghei Skripal e la figlia Yulia, sono stati ricoverati domenica sera, dopo essere stati ritrovati su una panchina privi di sensi in gravissime condizioni nei pressi di un centro commerciale in Inghilterra.

Si parla di avvelenamento da gas nervino usato deliberatamente sulla spia doppio giochista. Nel 2010 Serghei fu beccato dal governo russo a passare informazioni agli inglesi, fu in seguito “scambiato” con 10 agenti russi in arresto. Molto grave anche il poliziotto che li ha soccorsi.

Non è la prima volta che una spia russa che cambia “bandiera” viene uccisa nel Regno Unito. Nel 2006 una ex spia russa fu trovata morta a Londra avvelenata con polonio radioattivo.

L’omicidio fu segnalato come “approvato da Putin”.

Il coinvolgimento del reparto antiterrorismo

Sull’avvenimento stanno indagando anche gli agenti dell’antiterrorismo, ma la vicenda rischia di compromettere totalmente i rapporti fra Russia e Gran Bretagna, un rappresentante di V. Putin ha detto “Sappiamo della tragica situazione, ma non abbiamo informazioni sulle probabili cause”.

Il Governo britannico ha fatto sapere che se i sospetti saranno confermati, Londra reagirà “in modo appropriato e solido”.

Il capo del Foreign Office facendo riferimento ai Mondiali della prossima estate ha detto che sarebbe difficile partecipare normalmente se dovessero affiorare nuove prove di un coinvolgimento della Russia sul presunto avvelenamento dell’ex ufficiale.

Come tutto questo influenza i Mondiali?

Russia InghilterraFoto dal profilo Instagram ufficiale della Nazionale Inglese

Boris Johnson, ministro degli Esteri, ha anche minacciato il boicottaggio dei mondiali di calcio. Se l’Inghilterra per questioni politiche dovesse effettivamente non presenziare i mondiali per motivi così delicati libererebbe un posto per una nazionale ripescata.

Tutti stiamo pensando esattamente la stessa cosa, la Nazionale più autorevole da ripescare sarebbe certamente quella Italia. Ma non vogliamo urlare alla FAKE NEWS e tantomeno gioire quando ci sono di mezzo vite delle persone e questioni politiche delicate.

  1. Ditecelo voi: esista anche la più remota possibilità che l'Italia presenzi ai mondiali come ripescata?

    1. Assolutamente no
    2. Senza ricadere nell'ottimismo è ovvio che una possibilità ci sia, probabilmente prossima all'1% ma sono diversi i paesi coinvolti (Nigeria, Iran, Senegal, Egitto, Arabia Saudita, Corea del Sud) la cui situazione politica è delicata
    8190 votes
    Share Your Result

Ti è piaciuto? Condividilo con i tuoi amici!

0
Goolbook

Rendiamo il calcio ancora più bello. Seguici anche su Instagram: https://www.instagram.com/goolbook_official/
Scegli un formato
Sondaggio
Votazione per determinare pareri o prendere decisioni
Lista
Lista di elementi
Personality quiz
Series of questions that intends to reveal something about the personality
Trivia quiz
Series of questions with right and wrong answers that intends to check knowledge
Storia
Testo formattato con embeds e visuals
Countdown
The Classic Internet Countdowns
Lista aperta
Submit your own item and vote up for the best submission
Lista votabile
Upvote or downvote to decide the best list item