Milan, quando tocchi il fondo ed inizi a scavare

Gattuso da le dimissioni?

È giunta voce di una richiesta di dimissioni di Gattuso dal Milan.

Il tecnico in poco meno di un mese non è riuscito minimamente a dare uno scossone alla squadra.

Per lui solo 2 vittorie (contro avversari modesti), 1 pareggio (pesantissimo e che regala un punto all’unica squadra che non ne aveva mai fatti in Serie A), 2 sconfitte (rese pessime dal livello degli avversari).

Nessuno peggio di lui dei tecnici subentrati sulla panchina delle rispettive squadre:

  • Oddo ha dato maggiori sicurezze all’Udinese con 4 vittorie consecutive (Inter compresa)
  • Ballardini al Genoa ha raccolto 8 punti nelle ultime 5 partite
  • Zenga una vittoria ed una sconfitta

Il peggio sembra non finire quindi per i rossoneri, dopo il pareggio col Benevento, una sconfitta in Europa League (per quanto già qualificati) contro una squadra troppo modesta, il responso negativo da parte della commissione della FIFA, il tran tran con Donnarumma ed il suo procuratore squalo ecco la notizia di Gattuso che sembra aver presentato le sue dimissioni.

Il Milan ha smentito in un comunicato stampa. La verità probabilmente è che le dimissioni siano state davvero presentate ma che sia stato convinto il tecnico a restare. D’altronde forse in questo momento nemmeno Babbo Natale vorrebbe essere su quella panchina.

Dirigenza ed allenatore hanno optato per l’annullamento della cena di Natale con le famiglie a favore di un raduno “punitivo”.

Se pensate che non ci sia limite al peggio, ecco il calendario delle prossime tre partite del Milan:

  • Atalanta (Serie A)
  • Inter (Coppa Italia)
  • Fiorentina (Serie A)

[zombify_post]

By | 2018-07-09T15:21:52+00:00 dicembre 19th, 2017|Calciomercato|0 Comments

About the Author:

Rendiamo il calcio ancora più bello. Seguici anche su Instagram: https://www.instagram.com/goolbook_official/

Leave A Comment